Nella Giornata mondiale contro il cancro infantile, FIDAS ha partecipato al Convegno dal titolo “Rete nazionale tumori rari: criticità e prospettive per l’oncoematologia pediatrica” che si è tenuto nella Sala della Regina della Camera dei Deputati.
A rappresentare FIDAS, il consigliere nazionale Riccardo D’Ambrosio che ricorda come “ogni anno, in Italia si ammalino di leucemia o tumore, circa 1.500 bambini e 900 adolescenti e che, per la cura di alcune patologie, sono necessarie trasfusioni di sangue. Il sangue, il plasma e le piastrine sono preziosi nei momenti più difficili delle terapie oncologiche ed è importante donare con regolarità affinché le scorte necessarie siano sempre disponibili”. 
 
Donare il sangue è condivisione.
In questo contesto si inserisce l’iniziativa “Ti voglio una sacca di bene” con cui la  Federazione Italiana Associazioni Genitori e Guariti Oncoematologia Pediatrica, invita a donare sangue e piastrine e a scattarsi un selfie per i social utilizzando gli hashtag #iodono #unasaccadibene #fiagop e che per FIDAS rappresenta un importantissimo momento di condivisione.
Aiutaci anche tu a sensibilizzare quante più persone possibile sull’importanza di donare il sangue. Uniti possiamo fare cose grandi! 
Leggi qui l’articolo completo: