Donazione plasma e piastrine

Un dono prezioso che ci costa meno di un’ora del nostro tempo ma che salva molte vite.

 

cos’è

la donazione in Aferesi?

E’ una procedura che si effettua mediante un macchinario chiamato Separatore Cellulare.

Per ciascun donatore, viene utilizzato un kit sterile e monouso, e mediante centrifugazione del sangue prelevato, vengono separati e trattenuti i componenti richiesti (plasma e piastrine) mentre vengono reinfusi gli altri (globuli rossi, bianchi, ecc.) .

cos’è

la donazione in Aferesi?

E’ una procedura che si effettua mediante un macchinario chiamato Separatore Cellulare. Per ciascun donatore, viene utilizzato un kit sterile e monouso, e mediante centrifugazione del sangue prelevato, vengono separati e trattenuti i componenti richiesti (plasma e piastrine) mentre vengono reinfusi gli altri (globuli rossi, bianchi, ecc.) .

 

Chi

può donare plasma e piastrine?

Chi è in buona salute, ha un’età compresa tra i 18 ed i 60 anni ed un peso superiore ai 50 Kg. Inoltre bisogna avere un numero di piastrine adeguato e dei buoni accessi venosi (entrambi i requisiti vengono valutati dal personale sanitario del Centro Trasfusionale).

Si tratta di una donazione più evoluta e anche più leggera, tanto che consente ad uomini e donne di donare 6 volte l’anno, oltre alle donazioni di sangue intero.

Inoltre, se per le donazioni di sangue occorre un intervallo di 90 giorni, per l’aferesi basta un intervallo di 15 giorni. Tra un’aferesi ed una donazione di sangue devono passare 30 giorni. Tra una donazione ed un’aferesi ne occorrono 30.

 

Chi

può donare plasma e piastrine?

Chi è in buona salute, ha un’età compresa tra i 18 ed i 60 anni ed un peso superiore ai 50 Kg. Inoltre bisogna avere un numero di piastrine adeguato e dei buoni accessi venosi (entrambi i requisiti vengono valutati dal personale sanitario del Centro Trasfusionale).

Si tratta di una donazione più evoluta e anche più leggera, tanto che consente ad uomini e donne di donare 6 volte l’anno, oltre alle donazioni di sangue intero.

Inoltre, se per le donazioni di sangue occorre un intervallo di 90 giorni, per l’aferesi basta un intervallo di 15 giorni. Tra un’aferesi ed una donazione di sangue devono passare 30 giorni. Tra una donazione ed un’aferesi ne occorrono 30.

 

Chi puoi aiutare

donando plasma e piastrine?

Ogni giorno, centinaia di persone, tra cui tantissimi bambini, hanno bisogno di piastrine o plasma per affrontare la loro battaglia.

La donazione in Aferesi è l’unica che permette di donare plasma e/o piastrine ed è l’unica speranza di vita per chi soffre di tumori maligni del sangue, come leucemie e linfomi, gravi malattie del sangue non tumorali e ai pazienti sottoposti a trapianto di midollo osseo o chemioterapie. Da una donazione di sangue intero si può estrarre solo una ridotta quantità di piastrine, insufficiente a coprire il fabbisogno di un malato adulto. Mentre in Aferesi si riesce a isolare una quantità di piastrine che può bastare per salvare due/tre pazienti pediatrici.

Chi puoi aiutare

donando plasma e piastrine?

Ogni giorno, centinaia di persone, tra cui tantissimi bambini, hanno bisogno di piastrine o plasma per affrontare la loro battaglia.

La donazione in Aferesi è l’unica che permette di donare plasma e/o piastrine ed è l’unica speranza di vita per chi soffre di tumori maligni del sangue, come leucemie e linfomi, gravi malattie del sangue non tumorali e ai pazienti sottoposti a trapianto di midollo osseo o chemioterapie. Da una donazione di sangue intero si può estrarre solo una ridotta quantità di piastrine, insufficiente a coprire il fabbisogno di un malato adulto. Mentre in Aferesi si riesce a isolare una quantità di piastrine che può bastare per salvare due malati adulti.

Quando

puoi donare plasma e piastrine?

Sia le donne che gli uomini possono donare PIASTRINE 6 volte l’anno oltre le loro donazioni di sangue (ad es. l’uomo IN UN ANNO può donare SANGUE un massimo di 4 volte e PIASTRINE un massimo di 6, per un totale di 10 donazioni; una donna invece può donare per un totale di 8 volte, di cui 2 di sangue intero e 6 di PIASTRINE).
Inoltre, se per le donazioni di sangue occorre un intervallo di 90 giorni, per l’aferesi basta un intervallo di 15 giorni. Tra un’aferesi ed una donazione di sangue devono passare 30 giorni. Tra una donazione ed un’aferesi ne occorrono 30.

Quando

puoi donare plasma e piastrine?

Sia le donne che gli uomini possono donare PIASTRINE 6 volte l’anno oltre le loro donazioni di sangue (ad es. l’uomo IN UN ANNO può donare SANGUE un massimo di 4 volte e PIASTRINE un massimo di 6, per un totale di 10 donazioni; una donna invece può donare per un totale di 8 volte, di cui 2 di sangue intero e 6 di PIASTRINE).
Inoltre, se per le donazioni di sangue occorre un intervallo di 90 giorni, per l’aferesi basta un intervallo di 15 giorni. Tra un’aferesi ed una donazione di sangue devono passare 30 giorni. Tra una donazione ed un’aferesi ne occorrono 30.

Con l’Aferesi ci sono notevoli vantaggi anche per il donatore

Non altera i valori dell'emoglobina

come avviene invece nella donazione di sangue intero.

Si può donare con maggiore frequenza

dopo 15 giorni potresti nuovamente donare plasma e/o piastrine

Non comporta rischi

il sangue viene prelevato attraverso l’utilizzo di kit sterili monouso.

Puoi donare fino a 6 volte l’anno

garantendo al donatore un controllo costante del proprio stato di salute.

FAQ

Alcune risposte a domande frequenti, per aiutarti a saperne di più sulla donazione in Aferesi

È la tua prima volta?

Se non non hai mai donato il sangue e finalmente ti sei deciso, ti consigliamo di prenotare la donazione non più tardi delle 9:30 e di fare prima una leggera colazione! Scopri cosa puoi mangiare, clicca qui.

La procedura è sicura?

Sì! Per ogni donazione viene utilizzato un kit sterile e monouso. Il sangue non viene mai in contatto diretto con il separatore cellulare. Durante la donazione il donatore viene sempre monitorato dal personale sanitario e mantiene il normale equilibrio pressorio.

Si può fare colazione?

Certo! Si può assumere qualcosa di liquido come thè, caffè, succo di frutta e qualcosa di solido ma leggero, come fette biscottate con miele e marmellata. Basta evitare latticini e grassi come burro o cornetti.

Quanto tempo richiede?

La procedura di donazione in Aferesi è meno debilitante ma un pò più lunga della normale donazione e i tempi variano in base ai componenti prelevati e alle caratteristiche fisiologiche del donatore, una donazione tramite Aferesi dura in media 45 minuti.

Posso venire da solo a donare?

Sì! Ma non sarai solo. Il nostro personale sanitario ti accompagnerà durante tutta la procedura di donazione.

IMPORTANTE!

Per la donazione in Aferesi è necessaria la prenotazione esclusivamente per via telefonica allo 0668594784

06/68594849 Gianicolo (2° linea fissa)

06/68594339 Palidoro

334/3310893 (per entrambe le sedi)

Se è la tua prima volta ti consigliamo di prenotare la donazione entro le 9:30 – a stomaco pieno

Roma - Gianicolo

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù 

Medicina Trasfusionale > Padiglione Spellman > Piano -1

Piazza Sant'Onofrio, 4 - Roma

06/68594784

06/68594849

334 33.10.893

  advs@opbg.net

Palidoro

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù

Medicina Trasfusionale > Padiglione Diabetario

Via della Torre di Palidoro, 00050 - Fiumicino

06/68594339

  advs@opbg.net

Seguici sui Social

©2019 Associazione Donatori Volontari Sangue ospedale pediatrico Bambino Gesù - ADVS OPBG - Designed by Brands with passion