Il 14 Giugno si festeggia ogni anno la Giornata Internazionale del Donatore di Sangue  che ha lo scopo di  ringraziare i donatori volontari non remunerati, aumentare la consapevolezza dell’importanza che le donazioni siano effettuate con regolarità, e sensibilizzare i governi e le autorità sanitarie a potenziare la rete che garantisce le donazioni.

Nel 2021 l’OMS ha assegnato all’Italia l’organizzazione del “World Blood Donor Day Global Event” che si è svolto la sera di lunedì 14 Giugno su iniziativa del Ministero della Salute, del Centro Nazionale Sangue e delle principali Associazioni di donatori di sangue (FIDAS, AVIS, Croce Rossa Italiana e FRATRES).

L’appuntamento virtuale è avvenuto presso dell’Auditorium Parco della Musica. La serata è stata presentata da Tiberio Timperi e sul palco si sono esibiti diversi artisti, tra cui la cantautrice indonesiana Anggun, Ron, la Banda della Polizia di Stato.

 

Gli organizzatori hanno spiegato perché proprio lì, perché proprio la Musica al centro:

La donazione è musica e la serata vuole ricordarci che basta un semplice dono per fare sì che il cuore del mondo continui a scandire il suo ritmo”.

Per questioni di sicurezza, il numero di ospiti presenti nella Sala Petrassi dell’ Auditorium di Roma è stato ridotto e tutti erano ben distanziati, ma è stato possibile realizzare un collegamento in Streaming per far seguire l’evento da tutto il mondo.

Tra gli ospiti di eccellenza erano presenti il Dott. Vincenzo De Angelis, direttore del CNS, il Dott. Silvio Brusaferro , Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità ed i rappresentanti delle varie Associazioni del sangue, FIDAS, AVIS e Croce rossa italiana e FRATRES.

La festa non si interrompe qui però: noi vi diamo appuntamento al prossimo anno per festeggiare insieme il WBDD, ma tutti i giorni per le donazioni di sangue ed emocomponenti che danno ritmo al cuore del mondo!!

Grazie di cuore Amici, vi aspettiamo numerosi!